Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Triggiano

Testata in faccia e naso fratturato, la partita di calcetto finisce in aggressione

L'episodio a Carovigno: un 57enne residente a Triggiano è stato denunciato dopo la querela presentata dalla vittima, un 32enne del luogo, che ha riportato una prognosi di venti giorni

La partita di calcetto finisce... con una testata in pieno volto. E' accaduto nei giorni scorsi a Carovigno, dove un 57enne residente a Triggiano è stato denunciato per lesioni personali.

Come riporta BrindisiReport, l'uomo, al termine di una partita di calcetto, lo scorso 13 agosto, avrebbe avvicinato un 32enne brindisino, colpendolo con una testata in pieno viso e procurandogli la frattura e deviazione del setto nasale, con una prognosi di 20 giorni.

A far scattare gli accertamenti è stata la denuncia-querela presentata dalla stessa vittima ai carabinieri di Carovigno: dopo le indagini del caso, per il 57enne è così scattata la denuncia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Testata in faccia e naso fratturato, la partita di calcetto finisce in aggressione

BariToday è in caricamento