Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Il lavoro non ha barriere, benvenuti nel ristorante delle "Testecalde"

A Rutigliano apre i battenti un nuovo locale: a gestirlo dieci ragazzi disabili che avranno così la possibilità di formarsi e apprendere il mestiere della ristorazione

L'inaugurazione del ristorante

L'impasto della pizza lavorato con amore, la birra spillata a regola d'arte. Le divise impeccabili e tanta emozione nel dare il benvenuto ai primi clienti. Ha preso il via ieri, a Rutigliano, l'avventura dei ragazzi del ristorante-pizzeria 'Testecalde'.

Il progetto, nato da una collaborazione tra la cooperativa ‘Dis-Abilità e Lavoro’, la Comunità di Sant’Egidio e le aziende del settore gastronomico Birra Peroni e Divella, offre la possibilità a dieci giovani disabili baresi di apprendere il mestiere della ristorazione. Aiutate da volontari e professionisti del settore, le "testecalde" di Rutigliano si occuperanno in prima persona di tutte le attività del ristorante, dal servizio ai tavoli alla spillatura delle birre al bancone.

L’iniziativa è gemellata con la storica “Trattoria de Gli Amici” di Trastevere a Roma, una realtà promossa dalla Comunità di Sant’Egidio e attiva da oltre 10 anni, nata proprio con l'obiettivo di accrescere le capacità, le conoscenze e le abilità professionali dei ragazzi e delle ragazze disabili e a favorirne l’inserimento lavorativo nel settore della ristorazione, in forma stabile o attraverso tirocini formativi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il lavoro non ha barriere, benvenuti nel ristorante delle "Testecalde"

BariToday è in caricamento