Cronaca

The crowdfunding: "We light the tradition". Born to Molfetta

L'Associazione Culturale Oll Muvi, quelli di I Love Molfetta, è pronta a realizzare questo progetto, per mostrare al mondo intero le grandi realtà dell'emigrazione, mantenendo vive le proprie radici con la costruzione e conseguente donazione delle luminarie tipiche delle feste patronali Pugliesi.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Da poco più di un mese è nato a Molfetta il crowdfunding per il progetto "Illuminiamo la tradizione", presentato dall'ideatore Roberto Pansini anche negli States, nel New Jersey in occasione del Gran Galà dei pugliesi, tra i presenti tanti gli emigrati molfettesi.

Cultura, emigrazione, tradizioni, arte e denaro hanno sempre avuto un rapporto complicato e controverso.
La cultura delle nostre origini ha un valore inestimabile sul quale però si investono sempre meno fondi e risorse. Noi ci impegnamo a dar luce al progetto: "Illuminiamo la tradizione", partecipa anche tu!


Già molto popolare negli Stati Uniti, dove i progetti arrivano a raccogliere anche milioni di dollari, ilcrowdfunding si sta imponendo anche in Italia come soluzione per superare le sempre maggiori difficoltà che si riscontrano nell'ottenere dei finanziamenti o nell'accedere al credito. Chi sceglie di finanziare la propria iniziativa attraverso il crowdfunding può testare immediatamente sul web il successo riscosso della propria idea, beneficiando di un volano promozionale che altrimenti sarebbe impossibile ottenere.

L'Associazione Culturale Oll Muvi, quelli di I Love Molfetta, è pronta a realizzare questo progetto, per mostrare al mondo intero le grandi realtà dell'emigrazione, mantenendo vive le proprie radici con la costruzione e conseguente donazione delle luminarie tipiche delle feste patronali Pugliesi.

Collegandosi alla pagina web www.ilovemolfetta.it/crowdfunding è possibile seguire l'andamento del progetto.

Oltre al video di crowdfunding in italiano con la presenza di importanti testimonial molfettesi, è stato realizzato grazie agli amici sostenitori negli States un video in lingua inglese, dove vi hanno partecipato da Paolo de Sario Presidente dell' Hoboken Italian Festival, Danny Altilio componente del Club Madonna dei Martiri di Hoboken, il sindaco di Little Ferry Mauro Raguseo, il Presidente della Società Madonna dei Martiri di Hoboken Antonio Albanese, Gloria Belgiovine la mamma di Lisa moglie di Buddy il Boss delle Torte, il vice Presidente del quotidiano America Oggi Domenico delli Carpini, Franco Tammacco uno degli storici emigranti molfettesi, il giovane, ma ormai affermato musicista Enrico de Trizio che vive a NYC, e anche l'ideatore del progetto Roberto Pansini.

Se volete far parte del progetto, guardate i diversi livelli di contribuzione. Se siete interessati ma non potete contribuire materialmente, vi saremo infinitamente grati se spargeste la voce tra i vostri amici e parenti, postando sui social o i vostri blog.

Grazie ancora per il vostro aiuto a realizzare questo sogno. Grazie!
www.ilovemolfetta.it/crowdfunding

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

The crowdfunding: "We light the tradition". Born to Molfetta

BariToday è in caricamento