Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Calciatori del Monopoli minacciati dopo una sconfitta in Campionato: dieci indagati

L'episodio, avvenuto in un ristorante, risale all'aprile 2016, nelle ore successive alla gara persa dai biancoverdi contro la Casertana, valevole per il torneo di Lega Pro.

Avrebbero affrontato e minacciato i calciatori del Monopoli in un ristorante cittadino dopo la sconfitta della squadra in Campionato: dieci persone tra supporter della compagine biancoverde sono indagate dalla Procura di Bari a seguito dell'episodio avvenuto il 17 aprile del 2016, dopo la partita persa dal Monopoli, in casa, contro la Casertana, valevole per il Campionato di Lega Pro, quinta sconfitta interna consecutiva al 'Veneziani' di quel torneo. Le indagini del Commissariato di Polizia monopolitano hanno permesso di identificare i presunti responsabili dell'aggessione. Nei giorni successivi all'episodio, vennero emessi i Daspo nei confronti dei tifosi coinvolti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciatori del Monopoli minacciati dopo una sconfitta in Campionato: dieci indagati

BariToday è in caricamento