menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A tutta velocità sulla statale con il tir appena rubato: pregiudicato barese arrestato in Abruzzo

L'uomo è stato sorpreso dai carabinieri in provincia di Chieti: il mezzo pesante, appartenente ad una ditta del Pescarese che produce asfalti, era stato appena sottratto

Procedeva a velocità sostenuta, di sera, lungo la statale Adriatica in provincia di Chieti, alla guida del tir di una ditta che produce asfalti nel Pescarese. Una 'presenza' sospetta che ha fatto scattare, dopo alcune segnalazioni, l'intervento dei carabinieri. 

Il nome della ditta, scritto a caratteri cubitali sulla fiancata del mezzo pesante, ha lasciato pochi dubbi ai militari: proprio in quell'azienda, infatti, era stato segnalato poco prima un furto. Così i carabinieri sono riusciti a bloccare il mezzo pesante, sbarrandogli la strada. Inutile il tentativo del conducente del mezzo di abbandonare la cabina: l'uomo, un 40enne pregiudicato del Nord barese, è stato bloccato e arrestato. Era tornato in libertà da pochi giorni, dopo una misura cautelare proprio per reati contro il patrimonio.

Nella cabina del mezzo i militari hanno anche rinvenuto un borsone con numerosi arnesi da scasso, utilizzati in particolare per i furti di autoveicoli, per la cui detenzione l'uomo è stato anche denunciato per possesso ingiustificato di grimaldelli. Trattenuto nelle camere di sicurezza dell’Arma su disposizione del P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Vasto, l’uomo, nella mattinata odierna, è stato condotto dinanzi al G.I.P. dello stesso Tribunale che, dopo aver convalidato l’arresto, ha disposto nei suoi confronti la misura cautelare degli arresti domiciliari nell’abitazione di residenza.

(Foto di repertorio)
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento