Tombe medievali nel cantiere per la fogna a Bari Vecchia: "Riscopriamo la storia della città"

Qualche altro giorno per completare le operazioni di scavo e poi si potrà proseguire con gli interventi per le tubature di strada Annunziata: "Sotto potrebbero esserci altri reperti"

Continueranno ancora per alcuni giorni le attività di ricerca nella necropoli di probabile origine medievale rinvenuta a luglio in alcuni di proprietà comunale a ridosso della Muraglia di Bari, nel corso degli interventi di rifacimento della rete di fogna bianca, nera e delle tubature idriche in strada Annunziata, nel borgo antico. Questa mattina l'assessore cittadino ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso, assieme a Francesca Radina, direttrice del Centro operativo per l'Archeologia di Bari, hanno effettuato un sopralluogo sul cantiere, raggiunti successivamente dal sindaco Antonio Decaro. All'interno dell'area erano state scoperti lcuni manufatti e scheletri umani. Il cantiere, sospeso solo nella settimana di Ferragosto, vedrà uo scavo ulteriore di 50 cm per giungere alla profondità minima necessaria per posare le tubature.

Nella Muraglia di Bari resti di origine medievale

“L’esame antropologico stabilirà al meglio le classi d’età e tutto ciò che concerne lo studio dei resti appartenenti alla necropoli - ha evidenziato Francesca Radina -. Per questo, il lavoro effettuato in questi giorni è stato minuzioso, affidato a dei professionisti, in modo tale che, nel momento in cui sarà realizzata la condotta, questi dati non vadano persi ma vengano invece recuperati. La necropoli, infatti, potrebbe essere stata utilizzata anche in epoche più recenti, con l’accantonamento dei resti e il riutilizzo delle stesse aree per sepolture successive. Si tratta di dati che, in via del tutto preliminare, potrebbero risultare rilevanti per la ricostruzione della storia di Bari. Probabilmente sono risalenti a un periodo databile tra il tardo antico e il Medioevo, ovvero tra il VII e il X secolo. È chiaro che al di sotto potrebbero esserci reperti più antichi relativi ad insediamenti precedenti, su cui Bari è stata poi costruita nel tempo. Pertanto, le attività di ricerca andranno avanti ancora per qualche giorno".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il cantiere con la tomba: "Lavori a rilento"

“La buona notizia di oggi è che la Sovrintendenza ci ha assicurato che la tipologia di interventi archeologici non è ostativa all’esecuzione dei lavori previsti per la realizzazione della fognatura - ha commentato Giuseppe Galasso -. Terminati gli interventi nella zona della Muraglia, potremo proseguire sia con i lavori di raccordo con la rete fognaria esistente sul lungomare sia con quelli relativi alla parte sovrastante lungo strada Annunziata, dove difficilmente sarà possibile ritrovare altri resti, in quanto sedi stradali interessate da precedenti scavi per la realizzazione di altre infrastrutture di rete. Quindi, questo cantiere, atteso da molti anni dai residenti, sarà portato a termine. Verificata l’assenza di altri ritrovamenti, procederemo in maniera spedita, anche perché l’area sotto la Muraglia un tempo era ricoperta dal mare, e perciò non dovremmo avere altre sorprese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Uccide fidanzato della ex, accoltella la ragazza e il padre della vittima. arrestato 26enne a Bitetto

  • Pestato brutalmente per strada, morto dopo due giorni di agonia in ospedale. arrestato pregiudicato al San Paolo

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento