menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cinque grossi tonni sequestrati dalla Guardia Costiera: saranno donati ai più poveri con In.Con.Tra

La merce si trovava in un mezzo proveniente dalla Sicilia ed è stata requisita poichè era senza l'apposita registrazione per le specie tutelate

Finirà in beneficenza per i più poveri un grosso carico di tonno rosso sequestrato a Bari dal Nucleo ispettori pesca della Guardia Costiera del capoluogo pugliese, al comando del contrammiraglio Giuseppe Meli.

I cinque tonni di grandi dimensioni, del peso complessivo di 615 kg, si trovavano in un mezzo proveniente dalla Sicilia ed erano destinati al mercato barese: la merce è stata sequestrata poichè era senza l'apposita registrazione per le specie tutelate. Dopo essere stati tagliati, i pezzi fdi filetto sono stati collocati in una decina di casse e donati all'associazione In.Con.Tra che provvederà, al più presto, a condividerla con i senza tetto della città

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento