rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca San Girolamo - Fesca / Lungomare Starita

Topi sul lungomare Starita, Amiu al lavoro. L'appello ai baresi: "Non abbandonate scarti di cibo"

Dopo le segnalazioni dei cittadini, l'intervento per la derattizzazione, in una zona d'estate molto frequentata. Ma l'azienda chiede anche un maggior impegno ai cittadini, affinché non abbandonino rifiuti che inevitabilmente attirano i ratti

Dopo il lungomare Nazario Sauro e la zona di Pane e Pomodoro, è la volta del lungomare Starita. Amiu al lavoro da questa mattina per le operazioni di derattizzazione straordinaria. Interventi che, precisano dall'azienda, "non sarebbero di diretta competenza Amiu, che invece dovrebbe occuparsi solo della disinfestazione della fognatura comunale, ovvero quella bianca", ma che pure sono state predisposte dopo le numerose segnalazioni dei cittadini per "rendere fruibile una zona molto frequentata dai baresi".

Topi sul lungomare: "Non abbandonate il cibo"

Ma l'azienda rilancia anche un appello a tutti i baresi, chiedendo ai cittadini un maggiore impegno nel mantenere pulite strade e spiagge. "Abbiamo constatato, ancora una volta - dicono dall'azienda - che ad alcuni baresi non piace raccogliere i rifiuti prodotti dalle mangiate serali sulla costa. Il che non solo attira ratti e altri infestanti sulla costa, ma rende poco efficace la derattizzazione e lunghe e difficoltose le operazioni di pulizia. L'amore per la città non si dimostra solo segnalando, ma anche prevenendo e usando i cestini e i cassonetti presenti sul lungomare per conferire i rifiuti".

Rubati cestini e trappole per ratti

Ma l'appello è rivolto anche ai "geni" che hanno rubato alcuni cestini portarifiuti e trappole per ratti: "In qualsiasi centro commerciale si trovano per una manciata di euro e quelli che avete fatto sparire (compresi i sostitutivi che abbiamo dovuto reinstallare), comunque, li pagate anche voi".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Topi sul lungomare Starita, Amiu al lavoro. L'appello ai baresi: "Non abbandonate scarti di cibo"

BariToday è in caricamento