In casa mezzo chilo di hashish e marijuana: pusher in manette a Toritto

L'uomo, un 37enne, è stato sorpreso dopo una serie di servizi di appostamento e controlli. Arrestato, è stato condotto in carcere

Un uomo di 37 anni è stato arrestato dai carabinieri a Toritto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Le indagini, supportate da numerosi controlli sul territorio e servizi di appostamento, hanno permesso di individuare l'uomo che deteneva in casa un considerevole quantitativo di stupefacente. Il 37enne è stato così colto in flagranza di reato: sequestrato circa mezzo chilogrammo di hashish e marijuana, nonché un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi. L'uomo è stato condotto in carcere a Bari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro al ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • Riaprono le regioni, da domani via libera agli spostamenti: obbligo di segnalazione per chi arriva in Puglia

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

  • Il sindaco Antonio Decaro ospite da Mara Venier a Domenica In: "A Bari solo 56 contagiati. Pugliesi bravissimi nella fase 1"

Torna su
BariToday è in caricamento