menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A bordo dell'autocarro con il carico di legna di provenienza 'ignota', il conducente era anche senza patente: nei guai coppia

E' accaduto a Toritto: marito e moglie sono stati denunciati per ricettazione, l'uomo dovrà rispondere anche di guida senza patente. Ai carabinieri hanno riferito di aver tagliato la legna in un fondo di loro proprietà, ma la circostanza si è rivelata falsa

Viaggiavano a bordo di un autocarro sulla provinciale 228, a Toritto, trasportando un carico di legna appena tagliata, con tanto di motosega a bordo. Fermati dai carabinieri per un controllo, i due, marito e moglie, sono risultati essere 'vecchie conoscenze' delle forze dell'ordine. 

L'uomo, inoltre, con precedenti. risultava essere alla guida della predetta autovettura senza essere in possesso della relativa patente che gli era stata revocata dal Prefetto di Bari nel lontano 2011. 

Ai militari sia l’uomo che la donna hanno affermato di aver tagliato la legna in un terreno di loro proprietà in agro di Palo del Colle e di star tornando a casa. Peccato però che il luogo dove erano stati fermati non risultava ricadere nel tragitto tra la loro abitazione e il terreno da loro indicato come quello dal quale provenisse la legna. I militari, volendo fugare ogni dubbio, accompagnavano i coniugi presso il loro terreno al fine di verificare la veridicità della versione fornita. Giunti sul posto, accertavano l’infondatezza della loro versione. A quel punto la legna, la motosega e l’autovettura venivano sottoposti a sequestro, i due denunciati per ricettazione in concorso, con l’uomo che in più dovrà rispondere di guida senza patente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento