menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torre a Mare, droga e pistola in un pensile della cucina: arrestata coppia

La scoperta dei carabinieri nell'abitazione dei due conviventi, originari di Terlizzi: sequestrati alcuni grammi di hashish, già pronti per lo spaccio, e una pistola pronta a far fuoco

Nascondevano in casa, in un pensile della cucina, hashish da spacciare e una pistola pronta all'uso. Scoperti dai carabinieri, in manette sono finiti due conviventi, originari di Terlizzi e da poco residenti a Torre a Mare.

I controlli dei militari sono partiti da verifiche su atteggiamenti e contatti 'sospetti' assunti dai due conviventi, sfociate in una perquisizione domiciliare che ha permesso di rinvenire, in un pensile della cucina, 17 grammi di  hashish, già suddiviso in dosi e pronto per lo smercio, e una pistola semiautomatica con relativo munizionamento pronta a fare fuoco, oggetto di un furto in abitazione, occorso nell’anno 2013, nella provincia torinese.

I  due sono stati arrestati con l'accusa, in concorso, di detenzione illegale di arma comune da sparo con relativo munizionamento, di  detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e di ricettazione. Approfonditi accertamenti sono ora in corso al fine di stabilire se l’arma sia stata utilizzata in episodi delittuosi ed il ruolo della coppia di insospettabili nelle locali dinamiche criminali.

Per i due conviventi, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, si sono aperte le porte delle carceri di Bari e Trani (BT).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento