Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca Torre a Mare / Via Raffaele Resta Rettore

Ai domiciliari, tenta furto in garage: arrestato insieme alla sua complice

L'uomo è stato sorpreso dai carabinieri in un residence in via Raffaele Resta, a Torre a Mare. Bloccata anche una donna, che lo attendeva in auto poco distante

Era agli arresti domiciliari, ma non per questo ha rinunciato a tentare il 'colpo' in un residence di Torre a Mare. E così, armato di guanti, torcia e arnesi da scasso, ha tentato di introdursi nel garage di un complesso residenziale in via Raffaele Resta. Non tutto però è andato secondo i suoi piani. Sul posto, infatti, sono arrivati i carabinieri che lo hanno sorpreso in flagranza.

Alla vista dei militari il ladro, un 48enne del luogo, ha tentato la fuga a bordo di una Ford Focus guidata da una complice, che lo attendeva poco distante. Ma i due sono stati subito bloccati dai carabinieri. Sottoposti a controllo, sono stati trovati in possesso di un coltello a scatto e di un telecomando elettronico che apriva il cancello automatico del residence, il tutto sottoposto a sequestro insieme all'auto.

Tratti in arresto, i due su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, sono stati collocati ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai domiciliari, tenta furto in garage: arrestato insieme alla sua complice

BariToday è in caricamento