Cronaca

Torre Quetta gestita dai privati, giunta approva il piano per la concessione

L'affidamento durerà quattro anni. Il gestore dovrà occuparsi della pulizia e della manutenzione della spiaggia e dei suoi impianti, garantendo l'accesso gratuito al lido

Nuovo passo in avanti verso l'affidamento della gestione di Torre Quetta ai privati. La giunta comunale ha approvato oggi gli indirizzi per la concessione del lido cittadino, pensato con l'intento di migliorare la fruibilità degli spazi  e la qualità dei servizi offerti.

Il contratto di gestione avrà la durata di quattro anni. Il concessionario dovrà garantire l’accesso gratuito e la fruizione pubblica assicurando la fornitura dei servizi ritenuti essenziali, quali la pulizia e la manutenzione dell’arenile, delle opere edili, dei servizi igienici, degli impianti tecnologici e delle aree a verde. Dovrà anche garantire il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti mediante appositi contenitori, posizionati a cura e a spese del concessionario.


Il gestore dell’area potrà effettuare il servizio di noleggio di ombrelloni, sdraio e lettini. Potrà inoltre, previa manutenzione straordinaria dei manufatti esistenti e allestimento delle aree prive di manufatti, destinare determinati spazi all’attività di vendita di alimenti e bevande.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torre Quetta gestita dai privati, giunta approva il piano per la concessione

BariToday è in caricamento