rotate-mobile
Cronaca San Giorgio

Cespugli cresciuti a dismisura invadono i marciapiedi di Torre Quetta: "Pericoloso per pedoni e runner"

La segnalazione di alcuni cittadini sul tratto di strada accanto alla spiaggia: "Vergogna senza fine". Richiesti interventi a pochi giorni dall'inizio della stagione balneare

Grandi cespugli che invadono i marciapiedi attorno alla spiaggia di Torre Quetta, mettendo a rischio l'incolumità di runner e passanti che percorrono il tratto a loro riservato. La denuncia arriva da alcuni cittadini che segnalano la pericolosità della zona, non curata a dovere nonostante sia ormai alle porte la stagione balneare: "La gente per camminare o correre deve andare sulla strada. Una vergogna senza fine" si sfoga attraverso i messaggi un utente Facebook, chiedendo interventi al più presto per ripristinare decoro e percorribilità del marciapiede.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cespugli cresciuti a dismisura invadono i marciapiedi di Torre Quetta: "Pericoloso per pedoni e runner"

BariToday è in caricamento