Controlli nei mercati e sulle spiagge, venditori abusivi nel mirino: denunce e merce sequestrata

Anche a Bari forze dell'ordine impegnate nei controlli dell''Action Day' contro abusivismo commerciale e contraffazione. Sequestrati circa 1500 articoli tra capi di abbigliamento, occhiali, giocattoli

Controlli nei lidi cittadini - tra Pane e Pomodoro, Torre Quetta e San Francesco - ma anche nelle aree mercatali e nelle strade del centro più esposte all'abusivismo commerciale. Sono scattati anche a Bari, nella giornata di ieri, i servizi disposti su scala nazionale dal Ministero dell'Interno per contrastare la contraffazione e il fenomeno della vendita abusiva.

Nel corso dei controlli del cosiddetto 'Action day', effettuati in maniera congiunta da uomini della Polizia Locale di Bari e dalla Polizia di Stato, sono state accertate nove violazioni alla legge regionale per abusivismo commerciale, sono scattati due deferimenti all'Autorità Giudiziaria per il reato di vendita di prodotti contraffatti e sono stati sequestrati circa 1500 pezzi tra cui capi di abbigliamento, occhiali, giocattoli ed accessori vari. L'attività continuerà nel corso dell'estate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Marito e moglie affetti da covid morti a distanza di 4 giorni, Bitonto in lutto

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

Torna su
BariToday è in caricamento