Piscina, piattaforme prendisole e accessi per diversamente abili: la 'nuova' Torre Quetta piace ai baresi

Ultimi ritocchi prima dell'inaugurazione ufficiale prevista per giovedì prossimo. Gli operai stanno installando telecamere di sicurezza e risistemando le lavorazioni finali. Palone: "Siamo soddisfatti del risultato finale"

Dalla piscina alle nuove piattaforme in legno che ospiteranno ombrelloni, sdraio e spiaggine, fino ai gazebo bianchi e alle strutture per favorire l'accesso in acqua di anziani e diversamente abili: a pochi giorni dall'inaugurazione ufficiale, prevista per giovedì sera alle 19.30, il look rinnovato della spiaggia di Torre Quetta piace ai bagnanti e a chi giornalmente la frequenta per prendere il sole, fare il bagno e partecipare alle attività quotidiane, come i tanti bambini e ragazzi che affollano la scuola di surf, sub e attività marine gestita da 'Big Air'. Ce n'è proprio per tutti, ancor di più quest'anno dopo la concessione quadriennale aggiudicata all'ati Il Veliero-Esperia Nuoto che ha consentito di arricchire le aree con nuove attrazioni a cominciare dalla piscina. La vasca è ormai pronta ad accogliere i bagnanti: gli operai stanno ultimando le ultime lavorazioni, con la posa di una zona d'erba da dove attendere l'ingresso. L'accesso sarà regolamentato e a tempo. Più avanti, si possono notare le nuove strutture relax, nella parte alberata di Torre Quetta, con tavolini, gazebo e panchine già utilizzate da anziani e mamme con bambini. Sul fronte sicurezza vi saranno nuove telecamere, in via d'installazione proprio in questi giorni. Anche bagni e docce, per ora, sono a posto, ristrutturati pochi mesi fa.

A breve ombrelloni e spiaggine sulle piattaforme

Un'altra delle attrazioni è rappresentata dalla piattaforma in legno che nei prossimi giorni sarà arricchita con 100 postazioni a pagamento per chi intende usufruire di ombrelloni e sdraio. Al momento, l'area è utilizzata con piacere dai bagnanti: "Le novità ci soddisfano - racconta una signora mentre prende il sole - è un buon posto dove poter passare una mattinata senza allontanarsi troppo dalla città". Apprezzamenti unanimi, invece, per la nuova scaletta d'accesso all'acqua dai pontili, decisamente più pratica e sicura rispetto a quella precedente: "Con questa - spiega una donna con i suoi bambini - riusciamo ad entrare in mare con maggiore facilità". A questo proposito, oggi pomeriggio ci sarà la prova della nuovissima passerella mobile d'accesso per i diversamente abili, collocata su un lato meno ripido dell'ingresso in acqua della spiaggia. Si tratta di un meccanismo realizzato con successo in Grecia, utilizzato per la prima volta anche in Italia, per consentire a chi non ha mobilità agli arti inferiori di poter fare il bagno in tutta sicurezza, evitando la parte iniziale di rocce e pietre, decisamente difficoltosa anche per gli altri bagnanti: "Ci piacerebbe - chiede una signora - che vi fossero passerelle anche semplicemente entrare in acqua o prendere il sole sul bagnasciuga".

Palone: "Servizi di buon livello alla portata di tutti"

La concessione quadriennale ha, in ogni caso, favorito ulteriormente l'avvio di bar e attività commerciali che in particolar ela sera richiamano numerosi baresi e turisti: "Tutto ciò che è stato indicato nel bando - spiega l'assessore cittadino al Commercio, Carla Palone - è stato realizzato o è in via di completamento da parte degli aggiudicatari. Abbiamo riscontrato numerosi pareri positivi e possiamo dirci decisamente soddisfatti. E' una spiaggia pubblica ma offre servizi di alto livello alla portata di tutti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Marito e moglie affetti da covid morti a distanza di 4 giorni, Bitonto in lutto

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

Torna su
BariToday è in caricamento