Cronaca Via Torricella

Sorpreso a rubare pezzi di guard rail, denunciato 31enne

l'uomo è stato bloccato degli agenti della polizia municipale sul cavalcavia della strada comunale P.Pozzo, in contrada Torricella. Con lui un complice, che è riuscito a fuggire

Insieme con un complice, riuscito a fuggire e non ancora identificato, aveva smontato 50 metri di guard rail che aveva intenzione di rivendere ad una ditta che raccoglie materiale ferroso: l'uomo è stato bloccato e denunciato da agenti della polizia municipale di Bari. L'episodio è avvenuto ieri pomeriggio sul cavalcavia della strada comunale P.Pozzo, in contrada Torricella.

Gli agenti, nel corso di un servizio di controllo, hanno notato un furgone fermo, con le portiere aperte. Gli agenti insospettiti, hanno raggiunto il veicolo, e hanno visto due uomini darsi alla fuga nella campagna circostante, e dopo un lungo inseguimento a piedi sono riusciti a bloccarne uno. All'interno del furgone sono state rinvenute 5 barre di guard rail e sulla sede stradale vi erano altri 5 pezzi appena smontati, per un totale di 50 metri. L'uomo bloccato, di 31 anni, originario di Bari e residente a S. Spirito, con precedenti penali per spaccio di droga, è stato denunciato a piede libero per furto. Il 31enne ha tentato di giustificare il suo comportamento, asserendo di essere in stato di necessità: con il suo complice stava infatti smontando il guard rail, per poi rivenderlo ad una ditta di riciclaggio di materiale ferroso e ricavare dalla vendita alcune centinaia di euro. Il furgone utilizzato per caricare la refurtiva, gli arnesi per lo smontaggio (una pinza e due chiavi inglese) e i pezzi di guard rail sono stati sequestrati. Dopo i furti di cavi elettrici, poi dei tombini in ghisa, ora, quindi, si verificano sul territorio anche i furti di guard rail: una volta smontato viene rivenduto come ferro, ciascuna barra è lunga 5 metri e pesa 35 chili. Questi furti, oltre ad un danno economico per il ripristino, provocano - sottolineano i Vigili urbani - anche un serio pericolo per gli utenti della strada, venendo, infatti, meno le barriere protettive che delimitano la carreggiata e i catarifrangenti che, nell'oscurità, ne segnalano il margine. Questo fenomeno sta destando molta attenzione da parte del Comando della Polizia Municipale, che sta intensificando i controlli nelle zone più a rischio. (ANSA)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a rubare pezzi di guard rail, denunciato 31enne

BariToday è in caricamento