Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Maturità 2013, impazza il totoesame: ecco autori e argomenti più quotati per la prima prova

Ungaretti, Quasimodo e Pirandello tra i 'papapabili' per l'analisi del testo. Emancipazione femminile e violenza sulle donne per il saggio/articolo di ambito storico-politico, ma tanti sono anche gli anniversari di eventi che potrebbero diventare oggetto delle tracce del Ministero

Mancano meno di 24 ore all'inizio degli esami di maturità 2013. Domani mattina alle ore 9 gli studenti italiani si ritroveranno sui banchi per la prima prova scritta, quella di italiano. Si tratta forse di quella che spaventa meno i maturandi, ma ugualmente sul web, puntuale come ogni anno, si è scatenato già da qualche giorno il 'totoesame' : nomi di autori e argomenti si rincorrono a caccia di indicazioni 'last minute' per prepararsi meglio alla prova. Certo non può che trattarsi di ipotesi e 'scommesse', visto che quest'anno - come già nel 2012 - riuscire ad ottenere qualche 'dritta' in anticipo sarà praticamente impossibile, dal momento che le tracce verranno trasmesse dal Miur per via telematica.

Ma su quali nomi e argomenti stanno comunque puntando gli studenti? Per quanto riguarda l’analisi del testo, almeno stando ai siti studenti. it e skuola. net, il più ‘papabile’ sembra Ungaretti, seguito da Quasimodo e Pirandello, ma non vanno sottovalutati Saba, Pavese e Svevo (tra gli autori più 'ritardatari', cioè quelli non più scelti dal Miur per le tracce da almeno 10 anni). Quest’anno ricorre inoltre il 700mo anniversario della nascita di Boccaccio. Per il saggio o articolo di ambito socio-economico le tracce più gettonate sono quelle della crisi e dello sviluppo sostenibile (il 2013 infatti è l’anno europeo contro lo spreco) o il cammino dell’integrazione europea. Saggio o articolo di ambito tecnico-scientifico e tema di attualità: quest’anno ricorrono i 30 anni dalla nascita del web ed una traccia su Internet, la digitalizzazione e i nuovi modi di comunicare è quasi d’obbligo. Per il saggio o articolo di ambito storico-politico si ipotizza una traccia sull'emancipazione femminile, che potrebbe legarsi al problema attualissimo della violenza sulle donne. E poi ci sono gli anniversari da tenere a mente: dai 300 anni dalla nascita di Denis Diderot, autore del testo ispiratore del movimento illuminista l’Enciclopedie, al 50esimo anniversario della morte di Papa Giovanni XXIII, dal 50esimo anniversario dal disastro del Vajont agli anniversari della strage di Nassiryia e dell’omicidio di JFK. Saggio o articolo di giornale di ambito letterario: per quanto riguarda le tematiche ricorrenti nella letteratura italiana, tra le tracce probabili ci sono l’esperienza della guerra, il rapporto uomo-natura, la genialità e la follia, il viaggio, il sogno, la figura dell’intellettuale isolato, le figure femminili nella letteratura, l’inettitudine e la noia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maturità 2013, impazza il totoesame: ecco autori e argomenti più quotati per la prima prova

BariToday è in caricamento