Cronaca Carrassi

Appuntamento al Nuovo Splendor per il tour "Sospesi nel limbo"

Locandina evento

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Continua il lungo viaggio di Sospesi Nel Limbo, il progetto nato dalla collaborazione tra ZaLab e LasciateCIEntrare e realizzato con il sostegno di Open society Foundation per rilanciare in tutta Italia la campagna MAI PIU' CIE!
27.04.2015

Proiezione del film Limbo di Matteo Calore e Gustav Hofer.
CINEMA SPLENDOR 20.30
Via Buccari 24, Bari

Sarà presente in sala il regista Matteo Calore
Seguirà un dibattito con Matteo Calore e il Dott. Giuseppe Campesi, cofondatore dell'Osservatorio sulla detenzione amministrativa degli immigrati e l'accoglienza dei richiedenti asilo in Puglia (www.osservatoriomigranti.org) e ricercatore dell'Università "Aldo Moro" di Bari.

LIMBO di Matteo Calore e Gustav Hofer

Immaginatevi che una delle persone più care con cui vivete, il vostro compagno, vostra madre, un figlio o un fratello, venga improvvisamente portata via dalla polizia e imprigionata lontano da casa, con il rischio di essere per sempre espulsa dall'Italia. Tutto questo non per aver commesso un reato o un atto violento, ma solo per non avere i documenti in regola.

Un pericolo tanto angosciante quanto reale per le famiglie di molti immigrati inseriti nella nostra società, ma in conflitto con la burocrazia.

Limbo racconta le storie di quattro uomini che da un giorno all'altro vengono portati in un Centro di Identificazione ed Espulsione, e racconto delle loro famiglie, che attendono in un "limbo" di sapere se i loro cari torneranno a casa, o saranno allontanati per sempre dall'Italia.

Storie in cui i figli sembrano solo poter subire i destini di sofferenza dei genitori e le donne devono reggere il peso di una legge che genera clandestinità e marginalità sociale.

SOSPESINELLIMBO:

SOSPESI NEL LIMBO è un lungo viaggio che attraverserà tutta l'Italia, da nord a sud, per rilanciare la campagna #MAIPIUCIE attraverso giornate ricche di eventi, conferenze, flash mob, spettacoli e proiezioni del film documentario di Matteo Calore e Gustav Hofer.

SOSPESI NEL LIMBO è un ampio progetto di comunicazione che racconterà un Italia poco rappresentata ma estremamente attiva e vivace. L'italia delle associazioni, dei centri sociali e dei gruppi informali che da anni sono direttamente impegnati nella difesa delle minoranze, convinti che la violazione dei loro diritti sia innanzitutto una sospensione della democrazia che riguarda tutti noi.

SOSPESI NEL LIMBO è anche uno strumento di informazione e sensibilizzazione. Un sito web che raccoglierà articoli, foto, video, racconti e piccoli reportage per mettere in luce la complessità e l'inefficacia del sistema Italiano di gestione delle migrazioni, un sistema che ha come unico orizzonte quello securitario e si improvvisa malamente anno dopo anno nel nome di una dichiarata emergenza che è ormai più regola che eccezione.

SOSPESI NEL LIMBO è tutte queste cose insieme e nasce dall'urgenza di ripensare da zero le politiche migratorie nel nostro paese, nel rispetto dei diritti umani e delle libertà individuali.

sospesinellimbo.com

A presto,

ZaLab

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appuntamento al Nuovo Splendor per il tour "Sospesi nel limbo"

BariToday è in caricamento