Le tradizioni pugliesi negli Usa grazie agli emigranti molfettesi

Tonino e Filomena, emigrati da oltre 50 anni negli USA, hanno sempre in tasca una nostalgia alimentare della loro amata Molfetta.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

La cucina pugliese all'estero è un ritratto di una cultura alimentare che non va assolutamente sottovalutato, in particolare per gli emigrati è una ricchezza delle proprie tradizioni e origini. E' il caso della famiglia Albanese. Tonino e Filomena hanno sempre in tasca una nostalgia alimentare della loro amata Molfetta. Accade proprio in questi giorni "rinchiusi in casa" anche negli states, che in famiglia si scoprono virtù nascoste, ed è proprio Tonino, Presidente della Società Madonna dei Martiri di Hoboken, che si "riscopre" chef in cucina, con le ricette tipiche molfettesi. Le immagini fotografiche, arrivate a noi dell' Associazione Oll Muvi, ai più conosciuti come I Love Molfetta, sempre in contatto con le comunità emigrate nel mondo, possono raccontare l'impegno con cui, dall'altra parte dell'oceano, tramite l'arte culinaria molfettese si mantengono vive le tradizioni, ed è cosi che si passa dalla preparazione "du tridd" (sarebbero i mille infranti o mille pezzi ) alla preparazione dei panzerotti fritti o le tipiche frittelle molfettesi con le rape di contorno e ancora, gli strascinati e per i palati più dolci, i taralli all'uovo, tutto è rigorosamente preparato in casa a mano Anche in cucina non manca il tocco fashion per lo chef Tonino che indossa un grembiule azzurro dove vi è cucito un cuore rosso e il brand molfettese I Love Molfetta, molto diffuso nel nord America. Da oltre 50 anni negli USA, oggi in pensione, Tonino in casa non solo è l'esperto del BBQ dove si impegna per un'ottima cottura della carne sui carboni, (lo possiamo vedere anche nel video CLICCA QUI) ma ha scoperto una sua nuova passione: la cucina tradizionale molfettese. Afferma Tonino: "quando si vive in un altro paese, lontano da casa, è la nostalgia che prende la gola ed esaspera i sapori, io ci ho provato è ho voluto accontentare mia moglie rendendola felice a tavola." Ma siamo davvero certi che Tonino con la sua nuova passione continuerà? Sarebbe davvero tutto molto bello, se solo fosse vero! Perchè a smentire il coniuge, con il sorriso sulle labbra, è proprio la sua metà, la signora Filomena. “Tonino durante il giorno legge, sta al computer, mangia, guarda la TV e poi, la sua nuova vera passione è questa: indossa il grembiule, si mette vicino ai fornelli e ai piatti si fa fotografare come una star. Ma di cucinare non se ne parla proprio”. Potere della fotografia. L'associazione Oll Muvi ha voluto raccontare delle giornate trascorse in casa in questo particolare periodo, di una splendida famiglia di emigrati molfettesi negli USA, ai quali noi di I Love Molfetta siamo molto legati, l' accoglienza che ci riservano è sempre incomparabile. Ma sono davvero unici tutti i nostri emigrati all'estero, lo possiamo confermare in qualsiasi famiglia ti possa trovare avrai sempre un'ospitalità indimenticabile, hanno davvero un grande cuore e amano molto Molfetta. Cogliamo l'occasione per inviare un grande abbraccio ai nostri amici molfettesi in qualsiasi parte del globo si trovino. #lockdown #staysafe #youmuststayathome #iorestoacasa #ripartiremoinsieme #hobokenitalianfestival #societàmadonnadeimartiri #ilovemolfetta #USA #NJ

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento