Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Traffico di droga tra Spagna e Sardegna: la banda aveva contatti anche nel barese

L'indagine condotta dalla Dda di Cagliari ha svelato la presenza di ramificazioni anche nel nostro territorio: in particolare, un bitontino già arrestato nel 2014 sarebbe stato uno dei capi. Arrestata oggi la sua compagna

Avrebbe avuto ramificazioni anche nel barese l'organizzazione dedita al traffico di stupefacenti tra Sardegna e Spagna sgominata oggi dalla polizia. L'operazione, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Cagliari, ha portato oggi all'arresto di cinque persone.

Tra queste, la 43enne Vincenza Rosito, originaria di Benevento e compagna di uno dei presunti capi dell'organizzazione, il bitontino Lorenzo Elia, già arrestato nel 2014.

Ingente il quantitativo di droga sequestrato nel corso delle indagini: migliaia di kg tra marijuana, eroina, hascisc e cocaina per un valore di milioni di euro. La base logistica dell'organizzazione - hanno ricostruito gli investigatori - era ubicata tra le province di Nuoro e Cagliari, con ramificazioni in varie città italiane e in Spagna.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico di droga tra Spagna e Sardegna: la banda aveva contatti anche nel barese

BariToday è in caricamento