Picchiati e costretti a mendicare, scoperta tratta di esseri umani

Arrestato un cittadino bulgaro di 41 anni: dietro la falsa promessa di un lavoro favoriva lo sbarco dei suoi connazionali a Bari per costringerli a mendicare

Un cittadino bulgaro di 41 anni, Marin Kostov Todorov è stato arrestato dalla Polizia con l'accusa di tratta di esseri umani e riduzione in schiavitù. Nell'arco di tempo compreso tra maggio 2013 e aprile 2014, Todorov avrebbe fatto arrivare in Italia, via Grecia, numerosi connazionali con la falsa promessa di trovargli un lavoro, salvo poi costringerli a mendicare per le strade di Bari al fine di incassare i proventi dell’attività di accattonaggio.

Oltre a Todorov nella tratta di cittadini bulgari, sarebbero coinvolti altri suoi connazionali, tra cui la compagna. La banda aveva come sede operativa un rudere di via Oberdan, dove i mendicanti, tra cui c'erano anche persone disabili dormivano in condizioni disumane. Ogni 'schiavo' fruttava all'organizzazione circa 30 euro al giorno: in cambio riceveva un wurstel al giorno e dell'acqua. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La denuncia è partita nel marzo 2013 da una cittadina barese che ha messo in contatto uno dei mendicanti con la Polizia. Le complesse indagini condotte dai poliziotti hanno permesso di risalire a Todorov e all'organizzazione che operava tra Bulgaria, Grecia e Italia. Sempre secondo gli inquirenti, si tratterebbe solo della punta dell'iceberg di un traffico di esseri umani molto più ampio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento