Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Oltre duecento chili di Marijuana al porto: in manette due albanesi

In mattinata la Guardia di Finanza di Bari ha arrestato due 22enni albanesi al porto di Bari per traffico internazionale di sostanze stupefacenti. I due possedevano oltre duecento chili di marijuana in un autocarro

I militari della GdF con la marijuana sequestrata

Duecentodiciassette chili di marijuana per un valore complessivo sul mercato di circa um milione e mezzo di euro: è questo l'ingente bottino che stamattina i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Bari hanno rinvenuto all'interno di un autocarro di provenienza albanese appena sbarcato al porto su una motonave proveniente dalla Grecia.

In manette sono finiti gli autisti dell'automezzo, due giovani albanesi di 22 anni, accusati di traffico internazionale di sostanze stupefacenti e contrabbando doganale. Il grande quantitativo di sostanze stupefacenti era occultato in un carico di copertura costituito da una partita di oggetti in resina che, in realtà, nascondeva un vano ricavato dietro una paratia in legno ricavata all'interno del cassone.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre duecento chili di Marijuana al porto: in manette due albanesi

BariToday è in caricamento