menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In discoteca armati di pistola, due giovani baresi arrestati a Trani

Fermati per un controllo nei pressi del locale, sono stati trovati in possesso di una pistola cal. 7,65, carica e pronta a far fuoco

Fermati in piena notte, nei pressi di una discoteca in cui si erano recati, e trovati in possesso di una pistola. E' accaduto a Trani, dove i carabinieri hanno arrestato due giovani baresi, uun 21enne e un 28enne, di cui uno già noto alle forze dell'ordine, per porto abusivo di arma in luogo aperto al pubblico.

Nel corso dei controlli messi in atto per garantire la sicurezza durante la movida notturna, l'attenzione dei militari si è concentrata su di un gruppo di giovani, clienti del locale. I carabinieri hanno quindi deciso di fermare una Volkswagen Golf, a bordo della quale si trovavano due giovani della comitiva. Il nervosismo mostrato dagli stessi durante il controllo ha ulteriormente insospettito i carabinieri, che hanno così deciso di perquisire l'auto, trovando sotto il sedile del passeggero una pistola cal. 7,65, di fabbricazione serba, con tre cartucce nel caricatore inserito, in ottimo stato di conservazione e pronta a far fuoco.

Sono ora in corso accertamenti per stabilire la provenienza dell'arma, che tuttavia si presuma sia illecita. Gli arrestati, condotti in carcere a Trani come disposto dalla locale Procura della Repubblica, dovranno ora rispondere di porto abusivo di arma comune da sparo. Ai Carabinieri della Sezione Investigazioni Scientifiche del Reparto Operativo di Bari spetterà infine effettuare accertamenti balistici sull’arma in sequestro, al fine di stabilire se abbia già sparato e se sia già stata utilizzata per compiere altri reati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento