La reliquia di San Nicola in partenza per Mosca: a scortarla anche Emiliano e Decaro

La partenza dell'aereo è prevista domenica 21 maggio alle 11.30. Verrà anche sottoscritto un protocollo tra la Basilica e Dipartimento delle relazioni esterne del Patriarcato di Mosca

L'aereo partirà alle 11.30, trasportando un simbolo capace di unire due religione e due terre, l'Italia e la Russia. Domenica 21 maggio una reliquia di San Nicola lascerà la Basilica per raggiungere la basilica di San Salvatore a Mosca. Un'occasione unica per i fedeli ortodossi: è la prima volta dopo 930 anni che accade. Il frammento di 13 centimetri di una costa sinistra verrà poi trasferito a San Pietroburgo, prima di rientrare in patria il 28 luglio prossimo. 

La ricorrenza permetterà di rafforzare ancora di più i rapporti tra la Basilica di San Nicola e il Patriarcato di Mosca. Al termine della celebrazione liturgica in Basilica che precederà la partenza, verrà infatti stipulato un protocollo di intesa tra monsignor Francesco Cacucci, arcivescovo di Bari-Bitonto, e il metropolita Hilarion Alfeeve, presidente del Dipartimento delle relazioni esterne del Patriarcato di Mosca. 

Il reliquiario sarà scortato in aeroporto dalle Forze dell'ordine e sarà accompagnato durante il viaggio da una delegazione composta dall'arcivescovo Cacucci, da padre Ciro Capotosto - priore della Basilica di San Nicola -, Angelo Romita - direttore dell'Ufficio per l'Ecumenismo e il dialogo interreligioso dell'Arcidiocesi di Bari-Bitonto -, Michele Emiliano - governatore della Regione Puglia -,  Antonio Decaro - sindaco di Bari -, Francesco Introna, il rappresentante dell'Università di Bari che ha curato le indagini scientifiche utili al prelievo della reliquia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arrivo a Mosca è previsto per le 16, quando la reliquia sarà accolta dal Patriarca di Mosca e di tutte le Russie Kirill.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Uccide fidanzato della ex, accoltella la ragazza e il padre della vittima. arrestato 26enne a Bitetto

  • Pestato brutalmente per strada, morto dopo due giorni di agonia in ospedale. arrestato pregiudicato al San Paolo

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento