menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casa delle bambine e dei bambini, per le famiglie in difficoltà sei mesi di trasporti gratis

L'iniziativa è stata finanziata dalla giunta con 4800 euro. Cinquanta nuclei potranno raggiungere il centro nel complesso Baridomani per otto volte al mese

Trasporti gratuiti sui bus Amtab per le famiglie ammesse all'Emporio e alla Boutique sociale, l'iniziativa solidale del Comune nella Casa delle bambine e dei bambini. L'iniziativa è stata approvata ieri in giunta, con uno stanziamento di 4800 euro in favore di un totale di 50 nuclei familiari. Unico requisito: un Isee inferiore ai 3mila euro.

In totale saranno emessi quindi 4800 biglietti per i primi sei mesi, poi rinnovabili anche per i prossimi sei. Le famiglie avranno così 800 biglietti in totale al mese (16 al mese) per recarsi due volte alla settimana presso la struttura ubicata su strada provinciale 110 (Modugno - Carbonara 4) nel complesso Bari Domani.
 
“Ci è sembrato doveroso individuare un modo per agevolare l’accesso al centro delle famiglie in difficoltà - spiega l'assessore al Welfare Francesca Bottalico - garantendo la gratuità del trasporto sui mezzi Amtab, in maniera da rendere questo nuovo servizio, nato anche per valorizzare una zona periferica della città, raggiungibile e fruibile al meglio. Crediamo molto nelle potenzialità della Casa delle bambine e dei bambini, un luogo fisico e simbolico che, assieme ai 22 presidi educativi diffusi sul nostro territorio, intende porre al centro i minori e gli adulti che se ne prendono cura con la consapevolezza che la prevenzione e l’accompagnamento alla genitorialità sono fondamentali per favorire una crescita sana ed equilibrata dei cittadini di domani". L'assessore ha poi indicato i risultati ottenuti dal centro. "Più di 100 famiglie hanno potuto usufruire di visite mediche gratuite, tra prestazioni di odontoiatria sociale e screening oculistici, oltre che della distribuzione di beni di prima necessità, oltre 200 tessere rilasciate per la partecipazione ai percorsi laboratoriali con una media di 50 bambini ad evento, e più di 200 famiglie coinvolte a vario titolo. A breve presenteremo anche le attività itineranti rivolte a tutti i bambini della città, che prevedono feste e momenti di solidarietà in diversi quartieri di Bari”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento