Altolà! Poliziotti piombano nei campi e fermano due "vecchie conoscenze": poi trovano tre trattori risultati rubati

Due soggetti, tra cui il proprietario del locale agricolo, sono stati bloccati dai poliziotti del commissariato di Monopoli in contrada Lamalunga

Polizia sul luogo del rinvenimento

Prosegue senza sosta l’attività di controllo del territorio da parte degli agenti del commissariato di Monopoli finalizzata a contrastare i reati di carattere predatorio che incidono in maniera negativa sulla percezione di sicurezza dei cittadini, in particolare per quanto riguarda il furto delle attrezzature agricole. 

E i risultati non sono mancati, tant'è che nelle prime ore di oggi una pattuglia del commissariato, mentre transitava in contrada Lamalunga, ha notato un movimento sospetto di due persone che si aggiravano all’esterno di un locale agricolo che i poliziotti sapevano essere nella disponibilità di un soggetto con specifici precedenti di polizia in materia di furti di attrezzi agricoli ed anche di autovetture.

Mentre la pattuglia si dirigeva verso di loro, uno dei due ha tentato invano di nascondersi all’interno di un capanno. Sottoposti a controllo, entrambi sono risultati due “vecchie conoscenze” delle forze dell’ordine, uno dei quali era proprio il soggetto proprietario del fabbricato agricolo; l’atteggiamento dei due e le circostanze di tempo e di luogo hanno quindi indotto gli agenti ad effettuare un controllo approfondito del locale, all’interno del quale hanno rinvenuto alcuni mezzi agricoli di grosse dimensioni, per la precisione tre trattori, sulla cui provenienza i due soggetti riferivano di non sapere nulla.

Gli accertamenti su targhe e telai permettevano di accertare che due mezzi erano oggetto di furto mentre il terzo – senza targa – aveva il numero di telaio abraso proprio per non permetterne l’identificazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Terminati gli accertamenti, un 59enne originario di Monopoli ed un 36enne di Castellana Grotte, sono stati denunciati per i reati di ricettazione e riciclaggio, mentre i tre trattori - del valore complessivo di oltre 60mila - sono stati sequestrati. Due trattori verranno a breve restituiti ai proprietari, mentre sul terzo sono in corso approfondimenti d’indagine in ordine alla ricerca del legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'alga tossica 'invade' il litorale di Bari e dintorni: valori alti in città e in alcune località della provincia

  • In Puglia 20 nuovi casi di Covid, 4 nel Barese. Il dg dell'Asl: "Due nuclei familiari contagiati"

  • Coronavirus, la Puglia registra 23 nuovi casi. Tre positivi nel Barese: "Due già in isolamento, un altro paziente arrivato da fuori regione"

  • "Il Covid colpisce anche d'estate. Sbagliato salutare con baci e abbracci": l'infettivologa invita a non abbassare la guardia

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Bari usano... il freddo!

  • Temporali in arrivo nel Barese: la Protezione civile lancia l'allerta meteo gialla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento