menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Treni elettrici e nuovi orari sulla Bari-Putignano: le novità della tratta attive dal 26 aprile

Saranno 11 in totale i veicoli eco friendly che viaggeranno sulla tratta, che andranno a ridurre così le corse in bus. Saliranno a 52 i collegamenti giornalieri tra le due città e si viaggerà su una linea moderna, dotata di SCMT, il sistema di sicurezza che permetterà di risparmiare 20 minuti sull’intera tratta.

Più treni e nuovi orari sulla Bari-Putignano. Ferrovie dello Stato lancia alcune novità sulla tratta, che saranno attive da lunedì 26 aprile: nello specifico saranno introdotti sei nuovi treni elettrici - che porteranno a una diminuzione delle corse bus -, saliranno a 52 i collegamenti giornalieri tra le due città e si viaggerà su una linea moderna, dotata di SCMT, il sistema di sicurezza che permetterà di risparmiare 20 minuti sull’intera tratta.

L’entrata in vigore del nuovo orario, da lunedì 26 aprile, porterà delle novità. Sulla linea Putignano - Bari (via Casamassima) viaggeranno sei nuovi treni elettrici in più e diminuiranno le corse bus, con benefici per l’ambiente. Saliranno a 52 i collegamenti giornalieri tra le due città e si viaggerà su una linea moderna, dotata di SCMT, il sistema di sicurezza che permetterà di risparmiare venti minuti sull’intera tratta.

I pendolari avranno così a disposizione un treno ogni ora tra Bari e Putignano e un treno ogni mezz’ora, nelle ore di punta (6.00 - 9.00, 12.00 - 15.00 e 17.00 - 21.00) nella tratta tra Adelfia e Bari. Ad esempio, chi parte da Putignano troverà un treno in partenza per Bari ogni ora al minuto ’54, dalle 5 del mattino fino alle 9 di sera. Chi partirà da Adelfia ne troverà uno al minuto ‘07 e uno al minuto ’37.  Stesso principio per chi parte da Turi, Sammichele, Casamassima, Valenzano, Bari La Fitta e Ceglie- Carbonara, Bari Sud Est e Bari Centro. Come ricordano da Fse, però, all’inizio sarà necessario un periodo di rodaggio per calibrare il servizio con qualche variazione su orari e tempi di percorrenza.

Aumenta la flotta ecologica di Fse, che con i 6 nuovi treni attivi da domani, porta a 11 la dotazione elettrica nel Barese: 46 delle 52 corse giornaliere sulla tratta saranno effettuate sui veicoli ecofriendly, che offrono anche 175 posti a sedere, comprese due postazioni per viaggiatori a ridotta mobilità, 4 spazi portabici, una toilette e scaffali per i bagagli. Sui treni si potranno trasportare gratuitamente monopattini e bici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento