menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da Foggia a Bari con il nuovo treno: Ferrovie del Gargano lancia il collegamento per la visita del Papa

Questa mattina si è tenuto il viaggio inaugurale della tratta, che sarà ripetuto il 23 febbraio per venire incontro alle esigenze dei fedeli foggiani

Quelle di questa mattina erano le prove generali per il treno Flirt E330 delle Ferrovie del Gargano, che per la prima volta ha coperto la tratta Foggia-Bari, avendo tra i suoi passeggeri, anche il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano. Un viaggio che si ripeterà domenica 23 febbraio, così da garantire a tanti fedeli foggiani un collegamento aggiuntivo per seguire la messa celebrata da Papa Francesco in piazza Libertà, nel capoluogo, con ospite speciale il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Nella giornata del 23, il treno partirà da Ischitella alle 3.40 e arriverà alle 6.18. Il viaggio opposto comincerà invece alle 14.47, con arrivo nel comune foggiano alle 17.32. "Il Gargano - ha spiegato l'assessore regionale ai Trasporti, Giovanni Giannini, anch'egli sul treno - è unito a Bari con il servizio di Trenitalia. Questo è un viaggio sperimentale per dimostrare che l'interoperabilità è tecnicamente realizzabile. Ed è anche un viaggio di prova per la venuta del Papa a Bari".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento