In viaggio senza biglietto, rifiuta di fornire le generalità al capotreno: arriva la polizia, denunciato

E' accaduto nella stazione di Bari. Oltre 4mila per persone sottoposte a controllo da parte della Polfer negli ultimi giorni: il bilancio delle attività

Era in viaggio sul treno, ma senza biglietto. Quando il capotreno lo ha scoperto, l'uomo ha opposto resistenza rifiutando di fornire le proprie generalità. E' accaduto a Bari. La reazione dell'uomo, un cittadino straniero, ha reso necessario l'intervento degli agenti della Polfer, che lo hanno denunciato per rifiuto delle generalità e resistenza a Pubblico ufficiale.

Nell’ultima settimana, la Polizia Ferroviaria ha identificato e controllato circa 4.000 persone, centinaia i bagagli a seguito dei viaggiatori verificati con l’utilizzo di metal detector. Le varie attività, anche durante la giornata dei controlli straordinari “Alto Impatto”, effettuata nei maggiori impianti ferroviari, sono state attuate con la collaborazione anche di unità cinofile antidroga e anti-esplosivo della Polizia di Stato.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento