Palagiustizia, gli uffici si trasferiscono in via Brigata Bari. Il procuratore Volpe: "Il Ministero sapeva da anni"

Dopo la revoca dell'agibilità, individuata la nuova sede temporanea. Il procuratore Volpe smentisce il Ministero: segnalazioni sui problemi da almeno 15 anni

Via dal palazzo di via Nazariantz, gli uffici del tribunale penale si trasferiscono in via Brigata Bari. Il trasloco nella nuova sede provvisoria, individuata dopo la revoca dell'agibilità per il Palagiustizia, potrebbe avvenire già lunedì: si attende il provvedimento del procuratore.

La sede provvisoria "solo per le pratiche urgenti"

Il Ministero, secondo quanto reso noto dal procuratore Volpe in una nota interna, sta concludendo il contratto di locazione. Nella sede provvisoria potranno essere allestiti un ufficio posta, la sala intercettazioni, una mega-segreteria centralizzata e alcuni uffici per magistrati e parte del personale, e saranno trattate solo le pratiche urgenti. Al Ministero è stato intanto chiesto un decreto di sospensione delle pratiche processuali. Volpe ha inoltre ricordato come il Ministero fosse già da tempo a conoscenza della situazione del Palagiustizia di via Nazariantz, in quanto i problemi relativi alla sede venivano segnalati "da almeno quindici anni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Ministero: sì all'utilizzo dell'ex sezione di Modugno

In giornata è arrivato intanto il decreto del Ministro della Giustizia che consente l'utilizzo, per il trasferimento degli uffici di via Nazariantz, dei locali dell'ex sezione distaccata di Modugno. La Direzione dei beni e servizi ha chiesto inoltre al Demanio la valutazione di congruità e il nulla osta alla stipula del contratto di locazione per l'immobile Inail di viale Brigata Regina. In una nota il Ministero ricorda anche l'impegno per la ricerca di una "soluzione definitiva" alla questione dell'edilizia giudiziaria barese, con la stipula del Protocollo di Intesa per l'utilizzo dell'area demaniale delle ex Caserme Milano e Capozzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento