menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In casa cocaina e hashish, giovane pusher incastrato dal fiuto di 'Zilo': in un zaino droga per 4mila euro

L'uomo, un 28enne barese, è stato arrestato dai carabinieri nella sua abitazione a Triggiano: lo stupefacente, nascosto in un vano sul balcone, è stato ritrovato grazie al fiuto del cane antidroga

Nascondeva in casa droga del valore di 4mila euro, tra cocaina e hashish. Ad incastrarlo è stato il fiuto di 'Zilo', cane antidroga del Nucleo carabinieri di Modugno. Così è finito in manette a Triggiano un 28enne barese, da qualche residente nella cittadina dell'hinterland.

Lo stupefacente era sapientemente occultato all’interno di uno zaino nascosto in un vano ricavato all’esterno del balcone e chiuso da una paretina amovibile di cemento.

Complessivamente sono stati sequestrati ben 45 grammi di cocaina, già divisa in 73 dosi, un ulteriore analogo quantitativo di hashish, nonché diverso materiale per il confezionamento. Il valore al dettaglio di quanto sequestrato ammonta a circa 4.000 euro. L’uomo, dopo le formalità di rito su ordine dell’autorità giudiziaria è stato condotto in carcere a Bari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola in Puglia, c'è l'ordinanza di Emiliano: superiori in Ddi per un'altra settimana, per elementari e medie resta la scelta alle famiglie

social

Nuova arma contro il Coronavirus, farmaco già in uso efficace contro l'infezione Sars-CoV-2: è la ricerca dell'Università degli Studi di Bari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento