Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Triggiano: minacce e botte alla convivente, in manette un 55enne

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri intervenuti per sedare una lite tra i due. Ai militari la donna ha raccontato di essere da tempo vittima dei maltrattamenti del suo compagno

Picchia per l'ennesima volta la compagna nel corso di una lite per futili motivi e finisce in carcere. E' successo ieri sera a Triggiano dove i carabinieri hanno arrestato un 55enne del luogo con l'accusa di atti persecutori.

I militari sono giunti sul posto dopo una richiesta di aiuto giunta al 112, e hanno bloccato l'uomo nei pressi della sua abitazione, dove poco prima aveva agggredito e picchiato la sua compagna. L'uomo è stato arrestato e condotto in carcere. La vittima, trasportata in ospedale, ha riportato lesioni giudicate guaribili in qualche giorno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Triggiano: minacce e botte alla convivente, in manette un 55enne

BariToday è in caricamento