Cronaca contrada Santo Stefano

Incidente sul lavoro a Triggiano, operaio 40enne muore folgorato

La vittima, Giuseppe Petroni, stava rimuovendo con una gru alcuni pali della luce, uno dei quali avrebbe toccato un cavo dell'alta tensione, generando la scarica elettrica che ha ucciso il 40enne

Tragedia sul lavoro questa mattina a Triggiano. Un operaio di 40 anni, Giuseppe Petroni, è morto folgorato.

L'incidente è accaduto intorno alle 9 in contrada Santo Stefano. Secondo una prima ricostruzione, l'uomo, operaio della ditta appaltatrice per la manutenzione dell'illuminazione pubblica nel Comune, stava rimuovendo alcuni pali della luce con una gru, quando è stato colpito da una scarica elettrica, generata dal contatto tra un palo e alcuni fili dell'alta tensione che passavano lungo il percorso.

Inutili i soccorsi del 118.  Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Triggiano e la polizia locale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sul lavoro a Triggiano, operaio 40enne muore folgorato

BariToday è in caricamento