Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Via Carroccio

Sfonda la porta di casa e aggredisce una donna, arrestato rapinatore

L'episodio la notte scorsa a Triggiano. L'uomo, un pregiudicato 38enne, ha fatto irruzione in un'abitazione, poi ha aggredito e picchiato la proprietaria per costringerla a consegnarli il denaro presente in casa

Aggredita nel sonno e picchiata da un rapinatore che si era introdotto in casa sfondando la porta di ingresso. E' accaduto la notte scorsa in via Carroccio a Triggiano. Vittima dell'aggressione una donna di 42 anni di origini rumene.

Nel cuore della notte la donna, che si trovava nella sua camera da letto, è stata svegliata da forti rumori provenienti dal portone d'ingresso della sua abitazione, posto al piano inferiore. Non ha avuto neppure il tempo di realizzare ciò che stava accandendo, quando ha visto un individuo fare irruzione nella sua camera da letto, sfondando la porta. L'uomo l'ha aggredita, cominciando a picchiarla con violenza e intimandole di consegnarli tutto il denaro presente in casa.
La vittima è però riuscita a difendersi, mettendo in fuga l'aggressore. Nel frattempo le sue urla hanno richiamato alcuni vicini, che accorsi sul posto hanno fatto appena in tempo a scorgere la sagoma del rapinatore che si dileguava per le vie del centro.

Sulla base delle indicazioni fornite dai testimoni, i carabinieri intervenuti sul posto hanno quindi perlustato le strade adiacenti, riuscendo poco dopo a bloccare il rapinatore in via Nenni. Così il malvivente, A.C., 38enne già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato con le accuse di tentata rapina aggravata, lesioni, danneggiamento e violenza e resistenza a Pubblico ufficiale. La donna, trasportata in ospedale, ha riportato ferite che guariranno in 15 giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfonda la porta di casa e aggredisce una donna, arrestato rapinatore

BariToday è in caricamento