Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Via dei Gerani

Troppi furti in azienda, Brovedani minaccia la chiusura: "Serve più sicurezza"

Tre colpi dall'inizio dell'anno e danni per 170mila euro. L'azienda friulana che da 19 anni ha una sede nella zona industriale di Bari lancia un appello alle autorità locali

L'ultimo furto lo scorso 10 agosto: in sette, alcuni dei quali incappucciati, hanno divelto i pannelli in cemento del muro di recinzione, e si sono introdotti nel capannone forzando un ingresso.  L'incursione ha fatto scattare l''allarme, ma nei circa venti minuti trascorsi fino all'arrivo delle forze dell'Ordine i ladri hanno avuto il tempo di rubare gli attrezzi dai carrelli, distruggere i distributori automatici di bevande, rompere e rubare computer e scrivanie, rovistare nei cassetti degli uffici. Ma non si è trattato di un episodio isolato: quello del 10 agosto, infatti, è stato il terzo furto subito dall'inizio dell'anno dalla Brovedani, azienda friulana che produce componenti meccanici e che da 19 anni ha una sede alla zona industriale di Bari in cui lavorano 60 dipendenti.

A denunciare l'ennesimo furto subito è stato l'amministratore delegato Renato Mascherin, che in una nota ha definito l'episodio non solo e non tanto furto, ma soprattutto vandalismo gratuito e infame", lanciando un appello alle autorità locali "per verificare le condizioni di possibilità di un prosieguo dell'attività nel territorio barese".

"Se gli episodi dovessero ripetersi - dice all'Ansa Gioacchino De Marco, plant operative coordinator dello stabilimento - questa azienda rischia di diventare un peso per l'investitore. E' necessario garantire maggiore sicurezza nella zona industriale, scarsamente illuminata e con impianti di videosorveglianza spesso non funzionanti".

"L'azienda - si legge ancora nella nota dell'ad Mascherin - chiede chiarezza da parte di tutti i soggetti che sul territorio dovrebbero avere a cuore l'economia e lo sviluppo, alle forze politiche, economiche e sociali e a tutti coloro che si occupano di lavoro, oggi bene preziosissimo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppi furti in azienda, Brovedani minaccia la chiusura: "Serve più sicurezza"

BariToday è in caricamento