Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Palese - Macchie / Viale Enzo Ferrari

Nascondeva ketamina nella valigia, fermato all'aeroporto un 26enne arrivato da Berlino

Circa 700 grammi il quantitativo ritrovato dalla Guardia di finanza e dai funzionari dell'Ufficio dogane. Il 26enne di Bisceglie è stato arrestato e ora si trova in carcere

Finiscono nelle mani della Guardia di finanza di Bari circa 700 grammi di ketamina, sostanza nata come anestetico e poi diffusasi nel Nord Europa come vero stupefacente, capace di dare all'utente una percezione alterata della realtà. A detenerla illegalmente era un 26enne di Bisceglie, residente attualmente in Germania, appena arrivato all'aeroporto di Palese da Berlino.

L'uomo aveva nascosto la sostanza in alcune anonime confezioni di crema corpo trasportate in valigia. I finanzieri, insieme ai funzionari dell'Ufficio delle Dogane, sono rimasti insospettiti dal contenuto delle bottigliette e hanno eseguito ulteriori controlli, ritrovando la sostanza stupefacente. Al termine dell’operazione il corriere è stato arrestato e portato in carcere a Bari. Proseguono le indagini per individuare i destinatari della ketamina.

Non si tratta del primo sequestro del genere nell’aeroporto di Bari. A settembre del 2016 fu sequestrato oltre un chilogrammo della medesima sostanza, trasportata da un napoletano proveniente dall’Olanda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva ketamina nella valigia, fermato all'aeroporto un 26enne arrivato da Berlino

BariToday è in caricamento