Falsi incidenti e polizze auto contraffatte: smascherata truffa a Molfetta

Arrestato dai finanzieri un 62enne. Le indagini sono partite da alcuni clienti che, dopo aver regolarmente pagato, si erano accorti di non risultare assicurati. L'uomo, oltre a smerciare false polizze assicurative, era anche uno 'specialista' nell'organizzazione di falsi incidenti stradali

Foto di repertorio

Aveva organizzato nella sua abitazione una vera e propria 'centrale' per la produzione di polizze assicurative contraffatte. A scoprire la truffa, messa in piedi da un 62enne di Molfetta, F.G., è stata la Guardia di Finanza.

Le indagini sono partite nell'ottobre 2013 dalle denunce di alcuni clienti dell'uomo, che dopo aver regolarmente versato il  premio assicurativo avevano scoperto di non risultare assicurati. I militari delle Fiamme Gialle sono così riusciti a risalire all'uomo - poi arrestato - rinvenendo e sequestrando nella sua abitazione centinaia di contratti e tagliandi assicurativi, tutti rigorosamente falsi.

Ma, secondo quanto emerso dalle successive indagini, la falsificazione delle polizze auto non era l'unica attività truffaldina cui il 62enne era dedito. L'uomo, infatti, avrebbe anche organizzato decine di falsi incidenti stradali, al fine di ottenere rimborsi dalle assicurazioni. Addirittura, in alcuni sinistri, il 62enne aveva dichiarato falsamente di essere conducente di autovetture con passeggeri a bordo, consentendo a questi ultimi di riscuotere indebitamente risarcimenti per presunti danni fisici.

In totale, i finanzieri hanno ricostruito una decina di falsi sinistri, per una truffa accertata di almeno 120 mila euro, denunciando a piede libero altre 17 persone. Tra essi, utilizzatori di polizze false e beneficiari di illegittimi risarcimenti. Nel sistema truffaldino un ruolo importante era ricoperto da due medici ortopedici, i quali hanno certificato patologie non veritiere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento