Cronaca

Truffò i clienti, respinto il patteggiamento per ex direttore di banca

Rigettata la richiesta per Michele Scannicchio, ex direttore della filiale barese Unicredit. Investì decine di milioni di euro a insaputa dei clienti

Respinto il patteggiamento per l'ex direttore di banca accusato di aver truffato i clienti. Il tribunale di Bari ha rigettato la richiesta per Michele Scannicchio, ex direttore della filiale barese di Unicredit.

Scannicchio è accusato di aver truffato dei correntisti effettuando operazioni non autorizzate acquistando dai loro conti polizze vita e investendo in azioni per decine di milioni di euro, all'insaputa dei clienti stessi.

Secondo il giudice monocratico Flora Cistulli, dinanzi al quale era stato proposto il patteggiamento a un anno e 10 mesi di reclusione, quelle condotte non configurano il reato di appropriazione indebita ma quelli di furto e truffa. Il giudice ha quindi dichiarato la propria incompetenza rinviando il processo al prossimo 16 novembre dinanzi ad un altro giudice (essendosi già espressa nel merito) perché il pubblico ministero riformuli le imputazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffò i clienti, respinto il patteggiamento per ex direttore di banca

BariToday è in caricamento