Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Truffa giovane coppia promettendo un posto di lavoro: denunciato

L'uomo, un 32enne di Barletta, ha avvicinato i ragazzi in strada, promettendo loro un impiego in un supermercato e facendosi consegnare in cambio la somma di 150 euro. Quando si sono accorte del raggiro, le vittime hanno avveertito la polizia, che si è presentata all'appuntamento con il truffatore

150 euro "per l'acquisto delle divise", e altri 85 euro "per le marche da bollo". Questa la cifra chiesta da un 32enne di Barletta a due giovani baresi per assicurare loro - così sosteneva il truffatore - un impiego in un supermercato di prossima apertura a Bari.

L'uomo, dopo aver probabilmente 'captato' una conversazione tra i due che, camminando in strada, si lamentavano della mancanza di occupazione, li ha avvicinati, offrendosi di aiutarli a trovare un lavoro in un supermercato. In cambio ha chiesto la copia dei loro documenti, e la somma di denaro, a suo dire necessaria per poter avviare il tutto. Dopo aver ottenuto quanto richiesto, si è anche detto essere disponibile a trovare un impiego anche ad una terza persona, amica della coppia, con le stesse modalità.

La successiva insistenza dell'uomo le ulteriori richieste di denaro hanno però insospettito i giovani, che hanno deciso di allertare il 113. Così, all'appuntamento successivo, il truffatore si è trovato davanti la polizia.

Agli agenti ha raccontato di essere lì con due amici, ma le sue parole sono state smentite dai fatti: il 32enne, infatti, è stato trovato in possesso di copie dei documenti dei tre, fogli manoscritti sui quali erano annotati altri nomi, con i dati per le taglie delle divise da lavoro, oltre agli importi ricevuti e da ricevere da ciascuno, un elenco di documenti da richiedere, oltre che tre utenze telefoniche utilizzate per l’attività illecita.

L'uomo è stato è denunciato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa giovane coppia promettendo un posto di lavoro: denunciato

BariToday è in caricamento