Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca Strada Statale 16 Sud

Tenta la truffa dello specchietto sulla statale 16, arrestato 33enne a Mola

Ha simulato un incidente cercando di raggirare un anziano, che però ha avvertito i carabinieri. Il truffatore ha tentato la fuga ma è stato bloccato dopo un rocambolesco inseguimento

A bordo della sua Fiat Punto ha avvicinato l'auto di un 70enne, mentre entrambi procedevano sulla statale 16, e simulando un contatto tra le due auto ha tentato la classica 'truffa dello specchietto rotto'. Ha costretto l'anziano a fermarsi in una piazzola di emergenza nei pressi di Mola, e gli ha quindi mostrato il presunto danno subito, reclamando un risarcimento.

Il 70enne però non si è lasciato ingannare, e ha avvertito i carabinieri chiamando il 112. Alla vista della pattuglia, subito intervenuta sul posto, il truffatore - un 33enne di origini campane già noto alle forze dell'ordine - è subito risalito a bordo della sua auto cercando di scappare. Ne è scaturito un inseguimento, durante il quale il giovane ha più volte tentato di speronare l'auto dei carabinieri  per mandarla fuori strada. Il tentativo di fuga è proseguito fin dentro il centro di Conversano, dove il 33enne ha abbandonato l'auto in corsa che è andata a schiantarsi contro due auto in sosta. L'uomo ha quindi cercato di dileguarsi a piedi per le campagne circostanti, ma è stato inseguito dai militari e infine bloccato. Ora si trova in carcere: dovrà rispondere di tentata truffa e resistenza a pubblico ufficiale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta la truffa dello specchietto sulla statale 16, arrestato 33enne a Mola

BariToday è in caricamento