Cronaca

Coltivavano marijuana attraverso fondi europei: 5 in manette, i nomi degli arrestati

Nell'operazione dei carabinieri sono finiti anche pregiudicati di Molfetta e Terlizzi. le indagini avviate due anni fa

Cinque persone sono state arrestate, questa notte dai Carabinieri, nel corso di un blitz ai danni di una presunta banda che avrebbe utilizzato fondi dell'Unione Europea per allestire piantagioni di marijuana capaci di fruttare, al dettaglio, un guadagno di 200mila euro.

Di seguito i nomi degli arrestati:

Antonio Guida, 39 anni, Cosimo Rizzo, 23 anni (entrambi di Lizzano, in provincia di Taranto).

Luigi Bisceglia, 56 anni, Massimo D'Amato, 42 anni, Giuseppe Monterone, 42 anni, pregiudicati di Molfetta e Terlizzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltivavano marijuana attraverso fondi europei: 5 in manette, i nomi degli arrestati

BariToday è in caricamento