Cronaca

False autocertificazioni per le esenzioni ticket, denunciate 111 persone

Scoperta dalla Guardia di Finanza una maxi truffa ai danni del servizio sanitario nazionale. I denunciati dichiaravano redditi inferiori a quelli reali per poter usufruire gratuitamente di visite specialistiche ed esami di laboratorio

Truffa aggravata ai danni del servizio sanitario nazionale e falsità in atti: con queste accuse i militari della Guardia di Finanza di Trani e Mola di Bari hanno denunciato all'autorità giudiziaria 111 persone.

I denunciati avrebbe presentato false autocertificazioni, attestanti redditi inferiori a quelli reali, per poter usufruire dell'esenzione dal pagamento del ticket per visite specialistiche ed esami di laboratorio.

Già ad agosto i militari della Guardia di Finanza di Bari avevano denunciato per una truffa simile altre 41 persone, tra cui anche alcuni imprenditori. Secondo dati forniti dalle Fiamme Gialle, le persone denunciate dall'inizio dell'anno per reati di questo genere sono all'incirca 400.

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

False autocertificazioni per le esenzioni ticket, denunciate 111 persone

BariToday è in caricamento