Cronaca

Monopoli: si finge cieca per 14 anni, 47enne incastrata da uno scontrino

Per lo Stato era completamente cieca. Ma andava in giro e faceva la spesa da sola. E quando la Finanza l'ha fermata e multata perchè era senza scontrino, lei ha firmato il verbale senza esitazione

Usciva di casa da sola, camminava e attraversava la strada a piedi, faceva la spesa scegliendo accuratamente i prodotti. Una vita perfettamente normale, insomma, anche se lei, una 47enne di Monopoli, per lo Stato era completamente cieca. Un'invalidità riconosciuta da 14 anni, grazie  alla quale percepiva sia la pensione di invalidità che quella di accompagnamento.

FALSA CIECA SMASCHERATA DALLA FINANZA: IL VIDEO

Tuttavia, senza saperlo, la donna era finita nel mirino della Guardia di Finanza, che da tempo la pedinava studiando il suo stile di vita e le sue abitudini, del tutto incompatibili con la sua presunta condizione di persona non  vedente al 100%. Così, per fugare  qualsiasi dubbio, i finanzieri l'hanno fermata per un controllo fiscale all'uscita da un negozio. Trovata senza scontrino, la donna è stata multata. Senza nessuna esitazione, ha firmato il verbale sotto gli occhi dei finanzieri, cercando in borsa e fornendo i suoi documenti d'identità e fugando così ogni dubbio sulla presunta truffa. 

La 47enne è stata denunciata per truffa aggravata ai danni dello stato. Dovrà restituire allo Stato la somma di 180mila euro: per questa ragione l'autorità giudiziaria ha disposto il sequestro dei suoi conti correnti.

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monopoli: si finge cieca per 14 anni, 47enne incastrata da uno scontrino

BariToday è in caricamento