Cronaca

Falsi braccianti agricoli, scoperta maxi truffa all'Inps a Rutigliano

Denunciati un imprenditore e 96 dipendenti. Attraverso contratti di lavoro avrebbero percepito indebitamente dall'Inps la somma di 197mila euro

Una truffa all'Inps da 197mila euro è stata scoperta dalla Guardia di Finanza a Rutigliano. Ad essere denunciati con l'accusa di truffa aggravata, un imprenditore agricolo e 96 braccianti.

Secondo quanto accertato dai militari delle Fiamme Gialle, attraverso dei contratti di lavoro fittizi le persone denunciate sarebbero riuscite a percepire indebitamente la somma di 197mila euro in indennità previdenziali, pari a 4.615 giornate lavorative.  L'omesso versamento di contributi previdenziali è stato invece di 141mila euro. Le indagini sono state condotte attraverso analisi incrociate e riscontrio dei docuemnti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsi braccianti agricoli, scoperta maxi truffa all'Inps a Rutigliano

BariToday è in caricamento