menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Simulano incidente stradale con anziano e chiedono i danni: scoperta la truffa di 3 pregiudicati

L'episodio è avvenuto in via Crispi, nel quartiere Libertà. Un 46enne, un 35enne e un 32enne sono finiti in manette mentre ricevevano dal pensionato la somma richiesta in precedenza

L'ultima vittima della truffa è stata una persona anziana, ma non è detto che nelle scorse settimane non siano state persone di età più giovane a cadere nella trappola, inscenata da tre pregiudicati baresi. L'episodio è avvenuto su via Crispi, nel rione Libertà: un 46enne, un 35enne e un 32enne avrebbero simulato un incidente stradale tra la loro moto - guidata dal 35enne - e l'auto di un anziano.

A quel punto , secondo la ricostruzione dei militari, sarebbero le trattative per il risarcimento del danno, che i tre truffatori avrebbero richiesto subito per evitare di mettere di mezzo l'assicurazione. Mentre però l'anziano consegnava i 250 euro pattuiti, sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo radiomobile, che hanno svelato il tranello all'anziano e recuperato il denaro. Da successivi accertamenti i militari hanno anche scoperto che erano ben cinque gli incidenti stradali che coinvolgevano il veicolo negli ultimi mesi, con il rischio quindi che anche in questi casi si sia ripetuta la stessa truffa.

I tre pregiudicati, che dovranno rispondere di concorso in simulazione di reato e truffa aggravata, sono ora ai domiciliari nelle loro abitazioni, in attesa di essere convocati dal giudice.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento