Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

False fatture e nessuna dichiarazione fiscale: due imprenditori denunciati per truffa

Nei guai gli amministratori di una società operante nel commercio all'ingrosso di animali. Avrebbero nascosto ricavi per quasi 900mila euro, ricorrendo a stratagemmi come il trasferimento della sede in un'altra località e le false fatture per ottenere credito dalle banche

Sono stati multati e denunciati con l'accusa di omessa dichiarazione, occultamento della documentazione e truffa aggravata due imprenditori di Mola, amministratori di una società operante nel settore del commercio all’ingrosso di animali vivi.

Secondo quanto accertato dalla Guardia di Finanza, i due avrebbero omesso di presentare le dichiarazioni fiscali, sottraendo a tassazione ricavi per 890 mila euro, con un’evasione all’IVA per 150 mila euro.

A nulla è servito lo stratagemma di chiudere la partita IVA e di trasferirsi in un’altra località, visto che l’impresa, risultata essere “evasore totale”, è stata comunque individuata dai militati delle Fiamme Gialle che hanno immediatamente avviato una verifica fiscale.

Nell'ambito delle indagini sono state scoperte anche fatture false, prodotte ed utilizzate per attestare crediti nei confronti di clienti, in realtà inesistenti, con il fine di ottenere finanziamenti per 400mila euro da un istituto bancario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

False fatture e nessuna dichiarazione fiscale: due imprenditori denunciati per truffa

BariToday è in caricamento