Cronaca

Truffa ai risparmiatori, docente barese rinviata a giudizio

Nessun patteggiamento per Caterina Coco, accusata di aver intascato soldi di ignari clienti spacciandosi per promotore finanziario e promettendo investimenti in titoli bancari inesistenti

Comincerà il prossimo 15 aprile il processo a carico della professoressa Caterina Coco, l'ex docente di materie finanziarie dell'Università di Bari.  Saltato l'accordo sul patteggiamento, oggi in aula accusa, parti civili (composta da 31 risparmiatori truffati e dal Codacons) e difesa hanno discusso l'udienza preliminare.

La professoressa Coco è accusata di aver truffato decine di risparmiatori, per oltre 5 milioni di euro, spacciandosi per promotore finanziario, pur non possedendone l'abilitazione, e promettendo ai suoi clienti investimenti redditizi in falsi titoli bancari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa ai risparmiatori, docente barese rinviata a giudizio

BariToday è in caricamento