Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Scarpe griffate vendute 'sottocosto' su Instagram, incassa i soldi e sparisce: beccato truffatore barese

Un 50enne denunciato dai carabinieri di Reggio Emilia: vittima del raggiro un 20enne del luogo, che dopo aver effettuato un bonifico non aveva mai ricevuto la merce, né era riuscito a contattare il venditore

Gli annunci erano pubblicati su Instagram, le trattative avvenivano in chat: così un 50enne barese, residente a Barletta, proponeva in vendita scarpe di prestigiose marche a prezzi concorrenziali. Peccato però si trattasse di una truffa, come hanno accertato i carabinieri di Reggio Emilia, che hanno individuato e denunciato l'uomo.

Le indagini sono partite dalla denuncia di un 20enne reggiano, che tramite una pagina Instagram aveva acquistato un paio di scarpe di una nota marca pagando l’importo richiesto ammontante a 170 euro. Dopo le trattative via chat, il giovane aveva versato tramite bonifico l’importo richiesto ricevendo assicurazione dell’avvenuta spedizione della merce. Il mancato arrivo di quanto acquistato insospettiva il ragazzo che dopo aver lamentato il ritardo non riusciva più a contattare il venditore. Preso atto di essere stata truffata si rivolgeva ai carabinieri denunciando il raggiro. 

Dopo una serie di riscontri i carabinieri sono giunti all'identificazione del 50enne barese denunciato per il reato di truffa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scarpe griffate vendute 'sottocosto' su Instagram, incassa i soldi e sparisce: beccato truffatore barese

BariToday è in caricamento