rotate-mobile
Cronaca

Merce venduta via web, ma non consegnata: 53enne residente nel Barese denunciato per truffa

Le indagini sono state condotte dai Carabinieri di Gussola, in provincia di Cremona, in seguito alla segnalazione dell'acquirente: la vittima avrebbe pagato 180 euro per indumenti che non sarebbero mai giunti al suo recapito

Avrebbe venduto via web degli indumenti, senza però spedire la merce regolarmente pagata dall'acquirente. Un uomo di 53 anni, residente nella provincia di Bari, è stato denunciato per truffa dai Carabinieri della stazione di Gussola (in provincia di Cremona).  Il venditore avrebbe perfezionato lo scambio commerciale dopo la trattativa condotta su un social network. L'acquirente, dopo aver pagato la somma richiesta di 180 euro con un bonifico bancario, avrebbe atteso invano l'arrivo degli indumenti. 

La vittima avrebbe contattato il venditore, ma il 53enne residente nel Barese si sarebbe reso irreperibile. L'acquirente ha così deciso, lo scorso luglio, di presentare una denuncia alle Forze dell'Ordine della sua zona. In seguito alle indagini condotte, i militari sarebbero riusciti a risalire all'identità del presunto venditore, un cittadino italiano con precedenti penali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Merce venduta via web, ma non consegnata: 53enne residente nel Barese denunciato per truffa

BariToday è in caricamento